Die Agenda für Baukultur

August 2022

Il tratto e la parola

Schizzi originali di Oscar Niemeyer dalla collezione di Martino Pedrozzi
Il tratto e la parola. Schizzi originali di Oscar Niemeyer in mostra alla Biblioteca dell'Accademia
© usi.ch

Questa raccolta di schizzi è parte integrante di una serie di chiacchierate avvenute circa vent’anni fa. Oscar Niemeyer è seduto al tavolo del suo studio di Rio de Janeiro, la spiaggia di Copacabana si apre a perdita d’occhio sullo sfondo, e al suo fianco c’è un giovane architetto venuto dalla Svizzera per lavorare lì. L’intenzione è introdurre il lavoro dello studio, parlare di “progetto” nel senso più vero e proprio del termine. Niemeyer parla, scruta, disegna e ogni singolo elemento concorre alla costruzione del suo racconto al contempo intimo e universale. Sono passati molti anni e gli schizzi sono ancora perfetti, l’inchiostro nero non ha temuto il tempo; il ricordo delle parole esatte pronunciate, invece, si è naturalmente sbiadito, nonostante il loro senso sia sempre indelebile. A dieci anni dalla scomparsa di Niemeyer, questa piccola mostra rappresenta il tentativo di ricostruire l’unità sensoriale perduta di quei momenti: setacciando i tanti libri in cui il maestro brasiliano racconta i suoi progetti e si racconta, si è cercato di ridare voce a questi schizzi, seguendo il limpido filo conduttore del suo discorso di allora.

Datum

23.06.2022 - 23.07.2022

Ort

Accademia di architettura
Via Giuseppe Buffi 13, 6900 Lugano

Karte