Die Agenda für Baukultur

Dezember 2022

biennale svizzera del territorio

Biennale Svizzera del Territorio

Un appuntamento su scala regionale e nazionale con un richiamo internazionale: un evento di alto livello che apre le porte di Villa Saroli ad esperti del territorio e architetti, nonchè al grande pubblico. La manifestazione si rivolge ai molti e differenti stakeholders coinvolti nel processo della Baukultur – inclusi attori del mondo dei media e della politica. Con questo approccio aperto, la Biennale contribuisce alla discussione sui cambiamenti sociali, economici e spaziali in atto all’interno della società di oggi.

(non) finito 2022:

Esattamente cinquant'anni fa, nel 1972, il rapporto Meadows parlava della finitezza delle risorse e dei limiti della crescita.

Nonostante alcuni tentativi di teorizzare una "fine della storia" (che non è mai avvenuta), non possiamo che constatare impotenti che il nostro ritmo continua ad accelerare e che la nostra dipendenza dalle materie prime e dall'energia non fa che aumentare, facendoci precipitare in una successione di crisi (climatiche, sanitarie, politiche e umanitarie). In questo contesto, non possiamo più pretendere di creare e conservare oggetti e paesaggi immutabili, perfetti, "finiti". La finitezza delle risorse implica la non finitezza dei processi: il tempo è ora la materia prima del progetto. Come possiamo stabilire una cultura aperta dell'ambiente costruito, che sia continua, collettiva e capace di adattare costantemente forme e funzioni?

Datum

06.10.2022 - 08.10.2022

Organisation

Istituto Internazionale di Architettura

Ort

Villa Saroli
Viale Stefano Franscini 9, 6900 Lugano

Karte